Risotto d’orzo con speck, mele e formaggio

Così semplice, così delizioso: con mele, speck e formaggio date un po’ di brio al vostro risotto, con un certo non so che.

minuti

Portata: primo piatto
Stile: moderno
Difficoltà: media
Tempo di preparazione: 45 min.
Una ricetta di: Consorzio Tutela Speck Alto Adige

150 g orzo perlato
500 ml brodo di carne o vegetale
½ cipolla
15 ml vino bianco
30 ml olio d’oliva
75 g Speck Alto Adige IGP
50 g formaggio Stelvio
½ mela altoatesina (es. Gala)
10 g burro

300 g orzo perlato
1 l brodo di carne o vegetale
1 cipolla
30 ml vino bianco
60 ml olio d’oliva
150 g Speck Alto Adige IGP
100 g formaggio Stelvio
1 mela altoatesina (es. Gala)
20 g burro

600 g orzo perlato
2 l brodo di carne o vegetale
2 cipolle
60 ml vino bianco
120 ml olio d’oliva
300 g Speck Alto Adige IGP
200 g formaggio Stelvio
2 mele altoatesine (es. Gala)
40 g burro

Preparazione

Tagliare la cipolla a dadini e soffriggerla in olio di oliva. Aggiungere l’orzo perlato, lasciar rosolare per qualche minuto, sfumare con il vino, e continuare la cottura aggiungendo il brodo poco alla volta fino a quando l’orzo sarà al dente (circa 40 minuti). Tagliare lo speck a striscioline sottili e rosolarlo. Poco prima che l’orzo sia cotto aggiungere lo speck e terminare la cottura. Rosolare la mela nel burro e aggiungerla all’orzo. Regolare di sale e pepe e aggiungere un pò di erba cipollina. Servire l’orzo in un piatto fondo, guarnire con striscioline di speck e infine aggiungere il formaggio grattugiato.