“Ricette all’italiana”: angelica salata di Anna Moroni

La cuoca casalinga Anna Moroni, all’interno della puntata odierna di Ricette all’italiana, il programma di Rete4 condotto da Davide Mengacci, in onda dal lunedì al sabato prima e dopo il Tg4, ha preparato le angelica salata.

minuti

Stile: tradizionale
Difficoltà: facile
Tempo di preparazione: 45 min.
Una ricetta di: Ricette all’italiana | Ricetta angelica salata di Anna Moroni

Ingredienti

  • Lievitino: 135 g farina manitoba, mezzo panetto di lievito di birra, 75 g acqua
  • Impasto: 400 g farina manitoba, 3 cucchiai di formaggio grattugiato, 120 g latte tiepido, 2 uova, 120 g burro, sale
  • Ripieno: 300 g zucchine stufate, 150 g caprino a dadini, 100 g speck, 50 g burro morbido

Preparazione

Partiamo dal lievitino: sciogliamo il lievito fresco nell’acqua tiepida, quindi aggiungiamo la farina e mescoliamo con una forchetta, fino ad ottenere un impasto omogeneo. Copriamo la ciotola con la pellicola e lasciamo lievitare fino al raddoppio del volume iniziale.

Impasto: in planetaria, o in una ciotola, mettiamo il lievitino, il latte tiepido (in cui abbiamo sciolto l’altra metà del panetto di lievito di birra), la farina poco alla volta. Cominciamo ad impastare, quindi inseriamo il formaggio grattugiato, le uova intere ed il sale e continuiamo a lavorare fino ad ottenere un composto omogeneo. A questo punto, aggiungiamo il burro morbido a tocchetti, continuando a lavorare con il gancio o le mani. L’impasto dev’essere liscio ed elastico. Copriamo l’impasto con la la pellicola e lo lasciamo lievitare ancora fino al raddoppio del volume iniziale.

Stendiamo l’impasto lievitato su un piano infarinato, con il mattarello, ad uno sepssore di mezzo cm: dobbiamo ottenere un rettangolo o un quadrato.

 

Spalmiamo sul rettangolo ottenuto il burro morbido o fuso. Distribuiamo sopra lo speck a dadini o listarelle, le zucchine a cubetti precedentemente saltate in padella con olio, sale e cipolla ed infine il caprino a cubetti. Arrotoliamo l’impasto sul ripieno, partendo dal lato lungo: otterremo un salsicciotto.

Posizioniamo il salsicciotto su un foglio di carta forno, quindi lo tagliamo a metà, per il lungo. Intrecciamo le due metà tra loro e le congiungiamo in modo da creare una ciambella. Spennelliamo con l’uovo sbattuto con un po’ di latte, lasciamo lievitare ancora per mezz’ora, quindi cuociamo in forno caldo e statico a 180° per circa 40 minuti